collana Biblioteca

slide_anderson

collana Generi

slide_ritratto

collana Segni

slide_pinocchio

LogoCliquotDefinitivoNeroSuBiancoSitoWeb

Finalmente è uscito!!!

Alberico Motta, Sandro Dossi
testata-pinocchio

collana Segni n.1

Lo presenteremo al Salone del libro di Torino lunedì 16 alle ore 11.

Saranno presenti gli autori che firmeranno disegni per gli appassionati!!

Grazie a una fortunata campagna di crowdfunding che ha coinvolto appassionati, collezionisti e enti privati, esce una raccolta delle migliori avventure del Pinocchio umoristico pubblicate negli albetti da edicola degli anni Settanta. Con un ricco apparato critico a firma di Luca Boschi, Andrea Leggeri e Giuseppe Pollicelli.

Siamo nei primi anni Settanta quando Bianconi chiama a raccolta i suoi autori di punta: «Ho bisogno di un fumetto nuovo!» dice. Erano da poco scaduti i diritti del Pinocchio di Collodi. Salta fuori l’idea, all’editore piace, e di lì a poco avviene la magia. I suggestivi personaggi del romanzo per bambini più famoso del mondo vengono catapultati nell’eccentrico universo bianconiano: avventure fantasiose in scenari inediti, gag divertenti e strampalate, trame che, nella loro semplicità di lettura, non sono affatto prive di spunti di riflessione per il lettore adulto.

Per ordinare l’ebook:

 amazon kobo

Per ordinare il libro cartaceo:

Online, al momento, è disponibile soltanto da noi (scrivere a cliquot@cliquot.it). Ci stiamo attrezzando per distribuirlo su alcune piattaforme.

In fumetteria, basta richiederlo. Il distributore è Alessandro Distribuzioni.

A ROMA lo puoi trovare nelle seguenti librerie:

Libreria Notebook Auditorium
via de Coubertin, 30

Libreria Pagina 348
viale Cesare Pavese, 348

Libreria Arion Euroma2
Centro commerciale Euroma2
via Cristoforo Colombo

Libreria Giuf
via degli Aurunci,38

Libreria Assaggi
via degli Etruschi, 4/14

Libri&Bar Pallotta
piazzale Ponte Milvio 21/24

Libreria Scripta Manent
via Pietro Fedele, 54

A BARI lo puoi trovare:

Libreria Zaum
via Cardassi, 85

Moby Dick Libri e Giochi
via De Rossi, 86/86a

Libreria Svoltastorie
via Alessandro Volta 37/39

AD AREZZO E PROVINCIA lo puoi trovare:

Libreria Edison
piazza Risorgimento 31, AREZZO

CyBorg cafè y book
via Garibaldi 12/14, Anghiari (AR)

Libreria e Cartoleria “da Tommaso”
corso Matteotti, 101 Anghiari (AR)

… e altre librerie si stanno velocemente aggiungendo! Vi terremo aggiornati!

Grafica rinnovata per la prima uscita cartacea
della collana Biblioteca!

ScreenHunter_155 May. 07 22.05

collana Biblioteca n.4

Lo presenteremo al Salone del libro di Torino domenica 15 alle ore 11.

I relatori saranno gli scrittori Stefano Gallerani (autore della prefazione) e Raffaele Riba!

Nell’America degli anni Venti Bruce Dudley lascia la moglie e il mestiere di giornalista per cercare un’identità più vera. Si mette in viaggio, discendendo il Mississippi come un moderno Huckleberry Finn, per poi raggiungere la cittadina di Old Harbor, nella valle del fiume Ohio, dove da bambino aveva vissuto con la famiglia. Lì trova lavoro come operaio in una fabbrica di ruote. Sembra che quell’inquietudine esistenziale che lo accompagna abbia lasciato spazio a una ferma serenità, ma l’incontro con una donna lo costringe a rimettere tutto in discussione.
Scritto con il fresco e vibrante stile dei modernisti europei, Riso nero è un romanzo del 1925 sulla ricerca della libertà individuale, sul rapporto fra bianchi e neri, sulla critica alle castranti convenzioni sociali – temi già percorsi da Anderson nelle raccolte di racconti per cui è maggiormente celebre – e, in ultima analisi, sulla perdita dell’innocenza, mito caro ai più grandi romanzieri americani. Cliquot lo ripropone in una nuova traduzione dopo quella di Cesare Pavese del 1932.
Il libro cartaceo e l’ebook saranno disponibili a partire dal 26 maggio 2016

Il libro cartaceo sarà presentato in anteprima al Salone del libro di Torino

“Il romanzo più importante di Sherwood Anderson.”
Cesare Pavese
“Non gli è mai stato dato il giusto posto
nella storia della letteratura americana. Secondo me
Sherwood Anderson è il padre di tutta la mia generazione.”
William Faulkner

Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Il nostro catalogo su